Letterpress, lettering & graphic design

Sponsorizzato da

Letterpress, lettering & graphic design

Fino al tempo in cui la produzione era affidata alla stampa impressa, si progettava la grafica limitatamente a quanto la stampa offriva. Oggi le possibilità di produzioni sono tante e si può riprodurre praticamente qualsiasi progetto di graphic design. È per questo che le tradizionali tecnologie di produzione hanno rallentato a favore di quelle digitali. O addirittura sono cadute in disuso. Il letterpress è una di queste benché a suo tempo sia stata una delle innovazioni più discusse dalla cultura del tempo. Il progetto grafico stesso si rivoluziona e una delle sue aree fondamentali, il lettering, si apre alle innumerevoli modifiche che le nuove tecnologie permettono di applicare tanto da ignorare, molto spesso, i canoni che lo hanno governato per secoli.

È per questo che vale la pena capire se il lettering con i suoi stili, grazie, aste, track, kern, interlinea e giusificazioni può trovare, nell’applicazione dei nuovi metodi di progettazione e produzione, un momento di evoluzione. Soprattutto se può dimostrare di aver trovato – grazie all’autoproduzione – una chiave evoluta seppur di ritorno ai tradizionali metodi di produzione.

Il workshop propone una prima parte dedicata al letterpress e alle caratteristiche del lettering e della sua composizione tradizionale così come consentita dalla stampa impressa.

Passare quindi a trattare del lettering, della sua importanza come elemento di comunicazione e delle sue caratteristiche che rimangono valide anche con l’applicazione sui nuovi strumenti di comunicazione digitale, percorrendo un excursus sulle peculiarità che rendono un testo correttamente composto per poter essere agevolmente letto.

In una successiva fase pratica si agirà direttamente sul testo verificando, in ambiente vettoriale, le modifiche ammissibili e quelle non ammissibili. Come agire sul testo, come progettare e gestire tracciati di testo. Importanti saranno anche le caratteristiche di esecutività per le diverse tecnologie di produzione del singolo carattere o del singolo segno grafico. Si procederà alla progettazione di un segno grafico, logo, realizzato grazie ad un evoluto e cosciente utilizzo del lettering.

Il workshop terminerà con la produzione su supporto fisico del segno progetto grazie al connubio tra gli innovativi metodi di produzione e quelli tradizionali.

A chi è rivolto

Graphic designer, creativi, art director

Cosa potrai apprendere

Come si progetta con il lettering per la stampa impressa, quali regole e quali innovazioni

 

Workshop open Questo workshop è ad accesso gratuito
Registrati e scegli: 33 Gangli - Letterpress, Lettering e graphic design
  • Confartigianato Imprese - Udine
  • Segnoprogetto srl
  • Banca di Udine
  • Unidea
  • Messaggero Veneto
  • Treddi.com
  • Associazione per il Disegno Industriale - FVG
  • Cluster Arredo
  • Consorzio Friuli Formazione
  • CoderDojoFVG
  • Comune di Udine
  • Distretto Tecnologie Digitali
  • FriuliInnovazione
  • Lino's & Co.
  • Ordine Architetti Pianificatori Paesaggisti della Provincia di Udine
  • Ordine degli Ingegneri della Provincia di Udine
  • Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
  • Provincia di Udine
  • Università di Roma La Sapienza - Facoltà di Architettura
  • Università degli Studi di Udine
  • Fermat Design
  • Confidimprese FVG
  • Graphisoft
  • ChiandettiEditore
  • FFEngineering
  • Intech
  • Team Data System
  • WACOM
  • Bearzi
  • Udine Science Center
  • ISIS Malignani
  • Civiltà di Cantiere
  • AllPlan
  • .lab